SAGRA DELLA POLENTA


Nel 1622 Tossignano era la capitale di un piccolo stato e il Governatore istitui questa festa e da allora l’ ultimo giorno di carnevale, viene festeggiato con grandi abbuffate di polenta condita con salsiccia e parmigiano, offerta gratuitamente prima ai paesani, poi ai forestieri.
La festa si celebra con qualsiasi tempo, non ha subito interruzioni, ad eccezione durante la seconda guerra mondiale, che provocò la totale distruzione del paese

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.