Faraona ripiena ai funghi porcini

Ingredienti
100 g di pangrattato
1 spicchio d’aglio
40 g di parmigiano grattugiato
1 cucchiaiata di prezzemolo tritato
1 faraona ruspante (circa 2 Kg)
1/4 dl di brodo
300 ml di latte
30 g di porcini secchi
100 g di speck o lardo
1 uovo
sale e pepe q.b.
spago da cucina
Preparazione
Pulire sfiammeggiare e lavare bene una faraona, poi asciugala bene. Mettere i funghi secchi in ammollo per circa 5 minuti, coprendoli con un mestolo di brodo ben caldo. Preparare quindi il ripieno: tritare in un mixer il pangrattato e il parmigiano grattugiato con il prezzemolo lavato e i funghi ormai morbidi (tenere l’acqua di ammollo). Unire un uovo intero, una generosa macinata di pepe e sale a piacere. Per rendere l’impasto morbido aggiungere poco alla volta il latte. Il risultato deve avere la consistenza di una crema densa ma compatta. Salare l’interno della faraona poi riepirla e chiudere le aperture con ago e filo. Mettere sotto le ali un rametto di rosmarino e avvolgere la faraona con fettine di speck o lardo a piacere. Legare sia le ali che le zampe con dello spago. In una pirofila, mettere dell’olio e quando è caldo appoggiavi la faraona e farla rosolare da tutte le parti a fuoco medio. Quando è ben rosolata bagnarla con l’acqua di ammollo dei funghi filtrata da eventuali residui di terra e  mettere in forno ben caldo a 180° per circa 90 minuti, girando ogni tanto e bagnando, se serve, con brodo caldo. Quando la faraona è cotta tagliarla a pezzi e servirla ben calda,
irrorata con il sughino di cottura.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.