Home Salute Laser per curare la miopia

Laser per curare la miopia

by admin

L’intervento laser permette di liberarsi dai difetti refrattivi più comuni quali astigmatismo, ipermetropia e miopia.
Per quanto riguarda la miopia, come si svolge l’intervento laser e quali sono i rischi relazionati con esso?
Prima di prendere la decisione di sottoporsi ad un intervento laser per la miopia è buona norma sottoporsi ad una visita refrattiva che sarà in grado di stabilire l’idoneità dell’occhio del paziente all’intervento.
Sono fondamentalmente due le tecniche laser più diffuse: La PRK e la Lasik.
Entrambe efficaci, la differenza principale sta nei tempi di recupero: 4-5 giorni la PRK; più veloce la Lasik che consente di riprendere le normali attività dopo un giorno.
Operare la miopia con il laser è sicuro. I rischi relazionati con l’intervento sono presenti (come in ogni intervento chirurgico), ma nel caso del laser sono minimi. L’unico rischio è legato a possibili infezioni, comunque estremamente rare. Non c’è il rischio di perdere la vista.
L’unica molestia è una temporanea secchezza oculare, che in genere si risolve in 2-3 mesi.

Ti potrebbe interessare