Home Eventi I ROGHI DELLE BEFANE

I ROGHI DELLE BEFANE

by admin

San Matteo della Decima la notte del 5 gennaio
Appena fa buio la campagna si illumina dei tradizionali “Roghi delle Befane”. Grandi fantocci di paglia alti una decina di metri e raffiguranti “La Vècia” (Vecchia), ardono in diversi punti del paese incalzati dalle grida degli spettatori “A brùsa la Vècia” (Brucia la Vecchia)! Appuntamento reso possibile da alcuni privati, che mettono a disposizione il terreno e in alcuni casi anche un piccolo ristoro a base di vin brulè, vino, pane o crescente con salamini, ciccioli e mortadella.
Come una volta i bambini passano di casa in casa, travestiti da “fcén” (vecchini), a offrire doni e a recitare “zirudelle”, filastrocche dialettali in rima, in cambio di una piccola ricompensa golosa.

Ti potrebbe interessare