Home Salute Imola: Comunicato stampa AUSL del 30 marzo

Imola: Comunicato stampa AUSL del 30 marzo

by admin

Comunicato stampa del 30 marzo ore 18,10

Quattordici nuovi casi positivi al Covid-19. Il totale sale a 253.
Non si registrano decessi e salgono a 6 i guariti nel territorio
Imola – Sono 14 più di ieri le persone risultate positive al Coronavirus: 6 residenti a Medicina, 4 a Imola e 4 a Castel San Pietro.
Ma le buone notizie di oggi sono due: non si registrano decessi e c’è un’altra guarigione di un cittadino di Medicina
Salgono quindi a 253 i casi positivi refertati nel Circondario Imolese (compresi 4 guariti con doppio tampone negativo, 2 guariti clinicamente e 23 decessi)
Si tratta di 159 uomini e 94 donne; 145 residenti a Medicina, 67 a Imola, 22 a Castel San Pietro Terme, 4 a Dozza, 3 a Castel Guelfo, 2 a Casalfiumanese, 2 a Mordano, 1 a Borgo Tossignano e 7 persone residenti fuori dal Circondario.
Tra i positivi 21 hanno 85 e più anni, 59 tra i 75 e gli 84 anni, 63 tra 65 e i 74 anni, 110 tra i 14 e i 64 anni (e più precisamente, analizzando ulteriormente il dato con le linee che utilizza solitamente il Ministero della Salute: 27 nella classe d’età 14-39 e 83 tra i 40 e i 64).
Dalle 12 di ieri, 29 marzo, alle 12 di oggi sono stati in totale 50 gli accessi in Pronto Soccorso.
Sono 5 le persone ricoverate nel nuovo reparto ECU, 12 le persone Covid positive in Terapia Intensiva, 50 i ricoverati nel reparto Covid e 8 quelli ricoverati in post acuzie all’Ospedale di Comunità di Castel San Pietro Terme.


Coronavirus. L’aggiornamento: 13.531 i casi positivi in Emilia-Romagna, 412 in più rispetto a ieri. I casi lievi in isolamento a domicilio sono 5.896. Continuano a salire le guarigioni, che arrivano a 1.227 (+86)
I pazienti in terapia intensiva sono 351, 18 in più di ieri. I decessi arrivano a 1.538: 95 in più. Prosegue anche il piano di rafforzamento dei posti letto: sono oltre 5.000 quelli già allestiti in tutta la regione, e si sta estendendo il metodo di effettuazione tamponi ‘drive through’
Bologna – Sono 13.531 i casi di positività al Coronavirus, 412 in più di ieri. 50.990 i test refertati, 1.551 in più rispetto a ieri. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi, sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in Emilia-Romagna.
Complessivamente, sono 5.896 le persone in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (170 in più rispetto a ieri); relativamente contenuto – come si sta verificando negli ultimi giorni – l’aumento di quelle ricoverate in terapia intensiva, che sono 351, 18 in più rispetto a ieri. I decessi sono purtroppo passati da 1.443 a 1.538: 95, quindi, quelli nuovi, di cui 69 uomini e 26 donne.
Al tempo stesso, continuano a salire le guarigioni, che raggiungono quota 1.227 (86 in più rispetto a ieri), 926 delle quali riguardano persone “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione; 301 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.
Per quanto riguarda i decessi, per la maggior parte sono in corso approfondimenti per verificare se fossero presenti patologie pregresse. I nuovi decessi riguardano 21 residenti nella provincia di Piacenza, 25 in quella di Parma, 12 in quella di Reggio Emilia, 14 in quella di Modena, 16 in quella di Bologna, 2 in quella di Ravenna, 4 in quella di Rimini, 1 decesso si riferisce a un residente fuori regione. Pertanto, nessun nuovo decesso si registra nel territorio imolese, nella provincia di Ferrara né in quella di Forlì-Cesena.
Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: Piacenza 2.516 (41 in più rispetto a ieri), Parma 1.859 (50 in più), Reggio Emilia 2.208 (62 in più), Modena 2.137 (43 in più), Bologna 1.619 (115 in più), Imola 253 (14 in più), Ferrara 306 (6 in più), Ravenna 568 (15 in più), Forlì-Cesena 683 (di cui 343 a Forlì, 25 in più rispetto a ieri, e 340 a Cesena, 16 in più), Rimini 1.382 (25 in più).

Ti potrebbe interessare