Home Salute Imola: Comunicato stampa AUSL del 16 aprile

Imola: Comunicato stampa AUSL del 16 aprile

by admin

Comunicato stampa delle ore 17,56

Sette nuovi guariti, tre nuovi positivi e un decesso
Sette nuove guarigioni, tre nuovi casi (1 a Medicina, 1 CastelGuelfo e 1 fuori dal territorio del Circondario) e purtroppo un decesso: si tratta di una cittadina di Medicina di 84 anni ricoverata da diverse settimane in ECU. Alla famiglia va il cordoglio dell’Azienda Usl di Imola.
Salgono quindi a 348 i casi positivi, di cui: 79 guariti con doppio tampone negativo (48 a Medicina, 21 a Imola, 8 a Castel San Pietro, 1 a Casalfiumanese, 1 a Borgo Tossignano) e 33 decessi (27 a Medicina, 3 a Imola, 2 a Castel San Pietro Terme e 1 a Dozza).
54 gli accessi in PS nelle 24 ore, 5 i ricoveri connessi al Covid (3 di persone già diagnosticate come positive e due in attesa di diagnosi). In lieve calo il numero dei ricoverati: 6 in Terapia Intensiva, 3 in ECU, 31 nei reparti internistici, 17 in post acuzie all’Ospedale di Comunità di Castel San Pietro Terme.
In aumento i ricoveri per altre patologie, in tutto 12 nelle 24 ore. Anche per questo, dopo aver ridotto i posti letto Covid nei reparti internistici, che sono passati da 118 a 88, da domani anche la terapia intensiva torna a 8 posti letto Covid e aumenta da 5 a 8 i posti letto nocovid.
14 le persone alloggiate in albergo per garantire maggior sicurezza alle loro famiglie, in attesa della loro piena guarigione. In questa fase, in cui è necessario ridurre drasticamente la possibilità di contagio intrafamigliare, è molto importante che le persone in dimissione dall’Ospedale perché guariti clinicamente, ma ancora positivi al virus, o le persone che non necessitano di ricovero perché asintomatici o con pochi sintomi, usufruiscano di questa soluzione messa a disposizione dall’Ausl di Imola, grazie alla disponibilità di Eurohotel.
Le USCA hanno svolto 744 triage telefonici, 369 visite, 281 tamponi, 26 ECG e 225 avvii di terapia a domicilio (15 interrotte dopo il controllo a 48 ore). L’ambulatorio infettivologico ha eseguito il controllo di 207 pazienti avviati alla terapia.

Coronavirus, l’aggiornamento: 21.486. i casi positivi in Emilia-Romagna, 457 in più rispetto a ieri. 316 nuove guarigioni (4.980 in totale). I casi lievi in isolamento a domicilio sono 9.026, continuano a calare i ricoveri
Quasi 6mila tamponi effettuati. Scende ancora il numero dei pazienti nelle terapie intensive (-9) e negli altri reparti Covid (-28). I nuovi decessi sono 55
Bologna – In Emilia-Romagna sono 21.486 i casi di positività al Coronavirus, 457in più rispetto a ieri. Aumentano le guarigioni: 316 le nuove registrate oggi. I test effettuati hanno raggiunto quota 112.105, 5.956 in più rispetto a ieri. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.
Complessivamente, 9.026 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (60 in più rispetto a ieri). 316 i pazienti in terapia intensiva: nove in meno di ieri. E diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid (-28).
Le persone complessivamente guarite salgono a 4.980 (+316): 2.093 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 2.887 dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.
Purtroppo, si registrano 55 nuovi decessi: 26uomini e 29 donne.
Per quanto riguarda i decessi (arrivati complessivamente in Emilia-Romagna a 2.843), per la maggior parte sono in corso approfondimenti per verificare se fossero presenti patologie pregresse. I nuovi riguardano 10 residenti nella provincia di Piacenza, 8 in quella di Parma, 7 in quella di Reggio Emilia, 8 in quella di Modena, 9 in quella di Bologna (di cui 1 nell’imolese), 2 in quella di Ferrara, 1 in provincia di Ravenna, 4 nella provincia di Forlì-Cesena (2 nel forlivese e 2 nel cesenate), 5 in quella di Rimini; 1 decesso di persone di fuori regione.
Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 3.249 a Piacenza (26 in più rispetto a ieri), 2.698 a Parma (82 in più), 4.053 a Reggio Emilia (71 in più), 3.262 a Modena (45 in più), 3.142 a Bologna (107 in più), 348 le positività registrate a Imola (3 in più), 709 a Ferrara (60 in più). In Romagna sono complessivamente 4.025 (63 in più), di cui 904 a Ravenna (15 in più), 752 a Forlì (16 in più), 595 a Cesena (7 in più), 1.774 a Rimini (25 in più).

Ti potrebbe interessare