Home Salute Imola Coronavirus 24 novembre: 67 positivi

Imola Coronavirus 24 novembre: 67 positivi

by admin
Comunicato stampa AUSL delle ore 17,30

Imola: Su 1.139 tamponi refertati, oggi sono 67 i nuovi casi positivi registrati dall’Ausl di Imola. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 5,9%

Sono 51 asintomatici e 16 sintomatici: 2 persone erano già isolate, 42 casi sono stati individuati attraverso il tracciamento e 30 sono risultati collegati a focolai già noti. 56 le persone guarite 

Sono 2.864 i casi di positività totali, 1496 gli attivi  

A seguito dell’avvio dello screening tramite tampone rapido di ieri pomeriggio sui reparti internistici no Covid del VI piano, sono purtroppo emerse ulteriori 4 positività tra gli operatori. Il totale degli operatori positivi in area internistica no Covid è quindi di 13 persone, (oltre ai 44 già comunicati in precedenza su tutta l’Azienda e risultati positivi da settembre ad oggi).
A seguito di questi risultati, confermati dal tampone molecolare, lo screening è stato esteso nella notte scorsa su tutti degenti dell’Area internistica no Covid, evidenziando un focolaio di 23 pazienti positivi. 9 sono stati subito trasferiti nelle aree Covid del 3° e 4° piano, per un totale di 74 pazienti ricoverati. 14 pazienti positivi sono invece stati isolati al VI piano. Ulteriori 13 sono stati isolati come contatti dei casi positivi accertati sempre al VI piano. 8 sono i pazienti in ECU. Sono in tutto 12 le persone residenti sul territorio centralizzate a Bologna, di cui 5  in reparto intensivo.

Dati in regione:

Oggi in Emilia-Romagna si sono registrati 2.501 casi in più per un totale di 110.572
le persone guarite sono 33.788 (+479). I malati effettivi, a oggi sono 71.344(+1.967),
sono 243 in terapia intensiva (-5) Sono 2.723 i ricoverati in reparti Covid -15)
Purtroppo si registrano 55 nuovi decessi.

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 11.610 a Piacenza (+263 rispetto a ieri, di cui 92 sintomatici), 9.470 a Parma (+239, di cui 167 sintomatici), 16.077 a Reggio Emilia (+360, di cui 247 sintomatici), 20.178 a Modena (+547, di cui 324 sintomatici), 21.665 a Bologna (+273, di cui 148 sintomatici), 2.864 casi a Imola (+67, di cui 16 sintomatici), 5.364 a Ferrara (+169, di cui 22 sintomatici), 6.925 a Ravenna (+173, di cui 110 sintomatici), 4.116 a Forlì (+116, di cui 83 sintomatici), 3.435 a Cesena (+80, di cui 61 sintomatici) e 8.867 a Rimini (+214, di cui 117 sintomatici)

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 110.571 casi di positività, 2.501 in più rispetto a ieri, su un totale di 19.602 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.

La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 12,7%, rispetto al 20,3% di ieri.

Le persone complessivamente guarite salgono a 33.788 (+479 rispetto a ieri).

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 19.602 tamponi, per un totale di 2.021.756. A questi si aggiungono anche 2.756 test sierologici.

casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 71.344 (1.967 in più di ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 68.378 (+1.987 rispetto a ieri), il 95,8% del totale dei casi attivi.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 243 (-5 rispetto a ieri), 2.723 quelli in altri reparti Covid (-15).  

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti:12 a Piacenza (-1 rispetto a ieri), 12 a Parma (-1 rispetto a ieri), 30 a Reggio Emilia (numero invariato da ieri), 64 a Modena (invariato), 57 a Bologna (-1), 5 a Imola (+1), 18 a Ferrara (-1),12 a Ravenna (-3), 6 a Forlì (dato invariato), 1 a Cesena (invariato) e 26 a Rimini (+1).

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 45,3 anni.

Purtroppo, si registrano 55 nuovi decessi:

12 in provincia di Modena (due uomini di 77 e 97 anni, oltre a un minorenne con importanti pluripatologie associate;  9 donne rispettivamente di 71, 82, 86 anni, due di 89, e le rimanenti di 90, 94, 95 e 100 anni), 11 in quella di Ravenna (7 uomini di 73, 76, 79 anni, due di 86, uno di 87 e uno di 89 anni; 4 donne di 76, 80, 87 e 93 anni), 8 in quella di Reggio Emilia (3 uomini, di 86, 88 e 91anni, e 5 donne di 79, 86, 90, 91 e 100 anni); 8 in provincia di Piacenza (4 uomini rispettivamente di 69, 72, 82 e 89 anni, e 4 donne di 67, 81, 88 e 99 anni); 6 in quella di Rimini (2 uomini di 81 e 91 anni e4 donne, una di 75, due di 93 anni, e una di 95 anni), 3 in quella di Bologna (tutti uomini, rispettivamente di 92, 96, 97 anni),3 in quella di Ferrara (due uomini di 65 e 83 anni, e una donna di 81), 2 in quella di Parma (entrambi uomini di 79 e 85 anni), 2 a Forlì-Cesena (un uomo di 94 e una donna di 69 anni, entrambi a Cesena). Dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 5.439.   

Ti potrebbe interessare