Home Primi Risotto con asparagi

Risotto con asparagi

Per 4 persone
• 500 g di asparagi verdi
• 60 g di burro
• 3 scalogni tritati
• 250 g di riso per risotti (Arborio, Vialone o Carnaroli)
• 15 ci di vino bianco secco
• 75 ci di brodo di dado
• sale, pepe
• 1 cucchiaio di panna da cucina
• 60 g di parmigiano grattugiato
• noce moscata
• prezzemolo o cerfoglio per decorare

Mondate gli asparagi, raschiando i gambi ed eliminando la parte terminale per togliere la terra, poi sciacquateli velocemente e tagliateli
a pezzetti lunghi circa 3 cm. Cuoceteli per 15 minuti.
Sciogliete il burro in una grande casseruola, unite gli scalogni tritati e soffriggete a fuoco basso per
minuti, quindi unite il riso, mescolate bene e fatelo tostare per altri 3 minuti, finché non diventa translucido. Bagnate con il vino bianco e fatelo evaporare.
Versate nella casseruola 1-2 mestoli di brodo bollente e lasciateli assorbire dal riso, mescolando spesso. Unite
i pezzetti di asparagi, tenendone da parte alcune punte che serviranno
Aggiungete ancora del brodo e portate a cottura il risotto, ripetendo più volte l’operazione (15-20 minuti in totale). Pepate e regolate di sale.
Unite al risotto anche la panna,
il parmigiano grattugiato e un pizzico di noce moscata. Mescolate molto bene per far amalgamare i sapori, incoperchiate la casseruola e lasciate riposare per circa 5 minuti.
Trasferite il risotto in un piatto da portata riscaldato, decorate con le punte di asparagi tenute da parte
e con qualche fogliolina di prezzemolo o di cerfoglio. Servite subito.