Home Primi Scialatielli di Gragnano con gamberi, carciofi e pomodorini

Scialatielli di Gragnano con gamberi, carciofi e pomodorini

Ingredienti:
200 gr di farina di grano duro
200 gr di farina 0
1 uovo
120 ml di latte
40 gr di pecorino grattugiato
un cucchiaio di olio evo
sale.
Preparare la fontana con la farina e mettere nel buco i diversi ingredienti. Dare una prima impastata con la forchetta
Impastare energicamente con le mani, lavorando almeno per quindici minuti. Lasciare riposare la pasta per un’oretta, coprendola in modo che non secchi, stendere la sfoglia con un mattarello fino a renderla piuttosto sottile. Lasciarla asciugare per una decina di minuti circa.
Arrotolate la sfoglia su se stessa, tagliare gli scialatielli come per tagliatelle ma tenendoli piuttosto stretti (intorno ai 3 mm circa) accorciare gli scialatielli alla lunghezza di 10-15 cm

Ingredienti:
500 gr di gamberi
6 carciofi
1/2 bicchiere di vino bianco
La punta di un cucchiaino di estratto di pomodoro
Pomodorini
Prezzemolo
Olio, sale, pepe
Pulire i carciofi e tagliarli a spicchi
Sgusciare i gamberi (tranne 1/4) rimuovendo il filetto nero con un coltello
In una padella versare un filo d’olio e far rosolare i pomodorini per circa un minuto, poi metterli da parte. Versare un trito di cipolla e i carciofi
Aggiungere qualche cucchiaio di acqua lasciandoli ammorbidire
Unire i gamberi, sia quelli sgusciati che quelli interi
Sfumare con il vino bianco
Insaporire con sale, un pizzico di peperoncino e pochissimo estratto di pomodoro, lasciando cucinare pochi minuti. Lessare la pasta in abbondante acqua, salare e scolare. Unire quindi gli scialatielli nella padella insieme al condimento, aggiungere i pomodorini e un pò di prezzemolo fresco tritato sui piatti