Home Casa GUIDA ALLA SCELTA DEL CUSCINO IDEALE

GUIDA ALLA SCELTA DEL CUSCINO IDEALE

La scelta del cuscino giusto per mantenere il benessere di tutto il nostro corpo è fondamentale.
Dobbiamo tenere ben presente che la posizione in cui dormiamo per lunghi periodi durante la notte andrà ad influenzare tutto lo stato di salute della nostra muscolatura e del nostro scheletro che al mattino ci presenterà il conto.
Ci sono diversi aspetti da considerare nel momento in cui ci si approccia alla scelta del nostro cuscino ideale per avere un buon sonno ristoratore senza dolori inaspettati a lungo andare, uno di questi e anche il più importante è la posizione in cui siamo abituati a sdraiarci a letto.
Le tre varianti principali, solitamente, sono: supino, di lato e a pancia in giù e ognuna di queste ha un tipo di cuscino con materiali dedicati per dare il giusto comfort.
Chi predilige una posizione supina non avrà bisogno di grandi spessori perché la schiena si trova già in una posizione diritta e rilassata per la muscolatura. Ma, sicuramente, ci sarà la necessità di un’ampia zona dove appoggiare anche le spalle in modo tale che tutta la zona cervicale venga accolta comodamente dal cuscino.
Per chi è solito riposare di lato, invece, dovrà aver cura di scegliere un cuscino molto solido in materiale di lattice che dia grande sostegno alla curva tra collo e spalle per allineare la colonna cervicale.
Infine, a pancia in giù, servirà un cuscino con un’altezza media ma di materiale morbido che non crei tensione alla schiena e alle spalle ma che allo stesso tempo sia traspirante per non sudare eccessivamente grazie a degli inserti in gel rinfrescanti.