Home Casa LA PRIMAVERA

LA PRIMAVERA

Dopo il grigio invernale torna a splendere la primavera in un tripudio di colori. Un gran numero di artisti ha celebrato la primavera con i suoi bei colori.
Forse il più celebre dipinto è “La Primavera” del Botticelli che celebra la fertilità che torna a nascere in primavera.
“La Primavera” di Brueghel con i contadini che preparano il terreno per piantare i semi.
Il giapponese Hokusai nella serie “Piccoli Fiori” dipinge un cardellino che pende dal ramo di ciliegio in fiore.
Il “Piccolo Prato” di Sisley, che dipinse in primo piano la sua bimba come simbolo di rinascita.
Una tiepida domenica pomeriggio sulla Senna e quello che viene dipinto da Seurat, maestro del Puntinismo.
Monet ci ha lasciato il “Frutteto in Primavera” ritenuto dai critici il più bello di tutti i lavori impressionisti sulla primavera.
Van Gogh affascinato da artisti giapponesi come Hokusai e Hoshige dipinse il “Ramo di Mandorlo Fiorito”, dedicato all’amatissimo fratello Theo e che tanto ricorda il ciliegio di Hokusai.
Tanti dai maestri dell’Art Nouveau agli Impressionisti, da Boldini all’Arcimboldo, da Hacker a Klimt, hanno dedicato almeno un’opera per celebrare la primavera.
Come diceva Robin Williams: “la primavera è il modo in cui la natura dice: “facciamo festa!”.
Isabella Alpi